Tiro a Volo, un’ottima annata fin qui il 2019 di Vincenzo Foderà, vincitore del Gran Premio del Mediterraneo

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
27 Giugno 2019 15:01
Tiro a Volo, un’ottima annata fin qui il 2019 di Vincenzo Foderà, vincitore del Gran Premio del Mediterraneo

Vincenzo Foderà corona una prima metà 2019 con ottime prove e strabilianti successi. Il tiratore mazarese, reduce dal quarto posto ai campionati regionali, negli ultimi tre mesi ha conquistato tre posizioni sul podio che lo vedono ancora una volta primeggiare nella Fossa Olimpica, sfiorare l’approdo nella categori Eccellenza e conquistare l’accesso alla prossima prova del campionato italiano. Un’altra pagina di storia di questo sport sul panorama regionale che il tiratore mazarese ha scritto come solo lui sa fare, fra buone sensazoni per il futuro e dediche speciali.

Impeccabile la prova di Foderà nel Gran premio del Mediterraneo Fossa Olimpica, disputato nell’impianto di C.da Castelluzzo di Mazara del Vallo dove, dopo il terzo posto dello scorso anno, è arrivata una eccellente medaglia , d’oro. Successo seguito dal primo posto nella Prima Categoria, la sua di apartenenza, per la specialità Fossa Olimpica, nel Red Shoot Sicilia Tour, organizzato dal circuito RC e disputato in 3 prove prima della finale di Caltanissetta. L’approdo all’ultimo atto è arrivato già nelle prime due prove dove Foderà è stato bravo a totalizzare in entrambe il punteggio di 97/100.

Ma non finisce qui, Foderà continua a far stropicciare sempre di più gli occhi nella specialità Fossa Olimpica con il grandioso 3° posto nella prova del Gran Premio svolta a Bari. Il tiratore mazarese ha centrato 119 piattelli su 125, mancando di fatto per un solo piattello l’aggancio alla categoria Eccellenza, ma comunque riuscendo a qualificarsi per la prossima tappa del campionato italiano in programma il 21 e 22 settembre prossimi in Lombardia. “Successi tutti da dedicare a mio papà e a mia figlia Natalie che mi regala grandi soddisfazioni con il taekwondo – dichiara Foderà -.

Ringrazio i f.lli Giacalone e i f.lli Ferrante per avermi sostenuto in queste imprese”. Tommaso Ardagna

In evidenza