Sport ed inclusione, domani partita dimostrativa di Baskin al PalaConad

L'Asd Granata Basket Club affronterà la SSR Baskin Messina con l'obiettivo di far conoscere la disciplina del Baskin

Claudia
Claudia Parrinello
13 Maggio 2022 00:06
Sport ed inclusione, domani partita dimostrativa di Baskin al PalaConad

A Trapani arriva il Baskin, il Basket Inclusivo. Si tratta di un’attività sportiva che si ispira al basket ma che - attraverso l'aggiunta di dieci regole specifiche - permette a giovani normodotati e giovani disabili (maschi o femmine) di giocare nella stessa squadra.

In questo caso non sono le persone che devono adattarsi ad uno sport già costituito, ma è lo sport che deve essere costruito in modo da essere adatto alla diversità delle persone. Un modo per rendere tutti protagonisti. Il Baskin, nato nel 2000, riscuote successo crescente perché attraverso di esso ci si diverte tutti, senza esclusioni.

E finalmente anche Trapani ha una sua squadra di Baskin: l’Asd Granata Basket Club nata solo 2 anni fa dalla passione per il basket di un gruppo di amici alla quale si è unita la sensibilità di una nutrita schiera di professionisti impegnati nel sociale. Un progetto il cui fondatore è Vincenzo Garraffa, presidente della gloriosa Pallacanestro Trapani che raggiunse la serie A1, ma che vede la partecipazione di più di 30 volontari disposti a tutto pur di vedere il sorriso sui volti dei bambini con disabilità. Un’associazione, presieduta da Alessandro Aiello, che svolge attività settimanali coinvolgendo più di 60 persone di ogni età e con diverse abilità e competenze che interagiscono attraverso lo sport.

Ed è già in moto da diverse settimane la macchina organizzata dell’ASD Granata Basket per l'evento che si terrà domani al Palilio dove la squadra granata incontrerà, in una partita dimostrativa di Baskin, la SSR Baskin Messina. L'incontro ha l'obiettivo di far conoscere innanzitutto la disciplina del Baskin e sensibilizzare sempre di più la società civile verso un’inclusività ad ampio raggio con un’operazione sociale che vedrà protagonisti tutte le forze associative del territorio, amministrazioni comunali e le istituzioni scolastiche. Una giornata all’insegna dello sport ma soprattutto dell’inclusione.

L’appuntamento è per le ore 16.00, l’ingresso è gratuito.

In evidenza