Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 24 al 30 marzo 2019

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
30 Marzo 2019 13:06
Report consuntivo dell’attività svolta dalla Polizia di Stato in Provincia di Trapani dal 24 al 30 marzo 2019

Personale della Squadra Mobile -         in esecuzione ad ordinanza, emessa dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, sottoponeva alla misura alternativa della detenzione domiciliare F.G., nato a Pantelleria, classe 1974, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 1, mesi 1 e giorni 26 di reclusione, per i reati di violazione degli obblighi di assistenza familiare e calunnia   Personale dell’U.P.G.S.P. -         denunciava all’A.G., in stato di libertà, S.N., nato in Romania, classe 1985 e residente a Reggio Calabria, di fatto domiciliato a San Vito Lo Capo, per appropriazione indebita e tentata estorsione; -         traeva in arresto Z.N., nato in Marocco, classe 1991, senza fissa dimora, regolare sul territorio nazionale, per furto aggravato nonché resistenza e tentate lesioni a P.U.; -          denunciava all’A.G., in stato di libertà, C.P., nato a Trapani, classe1955 ed ivi residente, e C.P., nato a Paceco, classe 1962 e residente a Trapani, per minaccia aggravata e percosse, nonché O.R., nato ad Erice, classe 1966 ed ivi residente, per invasione di edifici o terreni; -          deferiva all’A.G., in stato di libertà, M.F.P., nato a Trapani, classe 1972 ed ivi residente, per furto aggravato; e Z.N., nato in Marocco, classe 1991, per rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale   Castelvetrano, personale del locale Commissariato di P.S. -         in ottemperanza a provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Palermo, traeva in arresto C.G., nato a Castelvetrano, classe 1982 ed ivi residente, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 1 di reclusione, per atti persecutori, danneggiamento aggravato e porto non autorizzato di armi;   Alcamo, personale del locale Commissariato di P.S. -         in esecuzione ad ordinanza, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani, traeva in arresto B.M., nato il Tunisia, classe 1981 e residente ad Alcamo, con precedenti di Polizia, dovendo lo stesso espiare la pena di mesi 8 e giorni 5 di reclusione, per il reato di furto in abitazione; -         deferiva all’A.G., in stato di libertà, H.M.K., nato in Tunisia, classe 1985 e residente ad Alcamo, per i reati di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e tentata estorsione.

Lo stesso, inoltre, in concorso con T.S., nata a Palermo, classe 1987, veniva deferito all’A.G., in stato di libertà, per i reati di calunnia e simulazione di reato Nel corso della settimana di riferimento l’attività di controllo del territorio ha consentito di conseguire i seguenti risultati: Posti di controllo operati……………………………………………97 Persone controllate………………………………………………..1.139 Persone controllate con precedenti di polizia……………………..311 Soggetti sottoposti a obblighi controllati………………………….321 Veicoli controllati………………………………………………….462 Obiettivi sensibili controllati………………………………………1.864 Contravvenzioni al C.d.S……………………………………………31 Comunicato stampa

In evidenza