Pareggio amaro al “Provinciale”, Trapani-Cavese termina 2-2

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
24 Febbraio 2019 17:54
Pareggio amaro al “Provinciale”, Trapani-Cavese termina 2-2

Un pareggio amaro al "Provinciale" per il Trapani di mister Italiano contro la Cavese di mister Modica. Gara che si fa sin dall'inizio complicata per i granata che vanno subito sotto e fanno fatica nel primo tempo, complici anche le avverse condizioni climatiche, con un vento contro fortissimo che impediva di giocare palloni alti. Nel secondo tempo però ci mettono grande grinta e personalità i ragazzi di Italiano, ribaltando anche il risultato, ma la Cavese, capitalizzando le poche occasioni avute, approfitta della distrazione difensiva del Trapani e acciuffa il pareggio nei minuti finali. Si mette subito in salita per il Trapani che al 14' subisce la prima azione della partita e va sotto: cross dalla sinistra di Rosafio per Tumbarello che di testa la insacca e fa 0-1.

Al 19' punizione di Rosafio, pallone che termina a lato. Al 30' arriva la prima conclusione granata con Taugourdeau, pallone che termina alto sopra la traversa. Al minuto numero 39 tenta la semi rovesciata in area di rigore Corapi, conclusione che si spegne sul fondo. Nella ripresa si rendono subito pericolosi i granata al 49' con il destro al volo dalla distanza di Tulli, pallone respinto da De Brasi. E al 61' il Trapani pareggia i conti: pallone allargato da Evacuo nella zona di Tulli, diagonale secco del numero 23 granata che non lascia scampo a De Brasi, è 1-1.

Al 65' tiro dalla lunghissima distanza di Costa Ferreira, pallone che termina di poco a lato. Al 68' conclusione da fuori di Toscano che finisce alta sopra la traversa. Ma al 75' i granata passano in vantaggio: fallo subito da Tulli in area, calcio di rigore assegnato al Trapani, dagli undici metri si presenta Taugourdeau che batte De Brasi e completa la rimonta. Al 84' però arriva il 2-2 della Cavese con la girata di Bacchetti in area di rigore, non può nulla Dini. Finisce così dunque Trapani-Cavese, 2-2.

Due punti fondamentali lasciati per strada dai granata che restano comunque al secondo posto, ma perdendo terreno nella rincorsa alla Juve Stabia, che nel frattempo ha battuto in casa la Reggina. TABELLINO Trapani: Dini, Costa Ferreira, Scognamillo (Toscano 51′), Pagliarulo, Lomolino (Franco 66′), Corapi (Girasole 85′), Taugordeau, Aloi, Ferretti, Evacuo, Tulli. A disposizione: Cavalli, Ferrara, Da Silva, Mule’, D’Angelo, Scrugli, Mastaj, Valenti. All. Italiano Cavese: De Brasi, Silvestri, Migliorini, Rosafio, Fella (Favasuli 58′), Bacchetti, Tumbarello (Heatley 70′), Lia (Bruno 36′), Pugliese (Logoluso 70′), Ferrara, Sainz-Maza (Magrassi 46′).

A disposizione: Trapani, Manetta, De Rosa, Buda, Agate, Nunziante, Castagna. All. Modica Arbitro: Cristian Cudini di Fermo; assistenti: Andrea Zaninetti di Voghera e Pietro Lattanzi di Milano Reti: Tumbarello 13′, Tulli 62′, Taugordeau (rig.) 76′, Bacchetti 84′ Note: Ammoniti Pagliarulo, Ferrara, Migliorini, Bruno. Calci d’angolo: 7-2. Spettatori: 2.802 Recuperi: 3′ pt; 4′ st. Manuel Maresca

In evidenza