Omicidio di Ana Maria. Parlano la madre e la moglie dell’omicida

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
29 Novembre 2019 12:45
Omicidio di Ana Maria. Parlano la madre e la moglie dell’omicida

E' passato solo qualche giorno dall'omicidio di Ana Maria di cui vi abbiamo parlato, ma subito dopo i funerali parla la moglio di Borgia, l'amante di Ana che l'ha uccisa con 10 coltellate sol perchè la ragazza lo aveva minacciato di raccontare tutto alla moglie (cosa che secondo le amiche è improbabile). La moglie interviene subito nell'accaduto rilasciando alcune dichiarazioni che prendono le distanze dal gesto del marito ma dicendo che è pur sempre suo marito. Una giornata di follia non saprei spiegarla diversamente, una giornata in cui non era lui.

Mi potete criticare, ma è il padre dei miei figli e non rimarrà solo, mio marito non sarà abbandonato, ha sbagliato e pagherà”. Questo è quello che ha dichiarato la moglie di Borgia l'assassino di Ana Maria ed aggiunge:“Io mi pento che non ho insistito ancora di più, l’avrei fatto parlare e tutto questo non sarebbe successo. Nell’ultimo mese voleva vendere tutto e andare via, in America – aggiunge -. Non capivo il perché. Era strano, ma non pensavo a una storia del genere”. Subito dopo interviene la mamma di Ana Maria che all'indomani del funerale dice che non perdonerà mai l'assassino.

Al suo fianco il nipote figlio di Ana di 11 anni e proprio con lui affianco la donna con un filo di voce e le lacrime agli occhi dice che adesso penserà solo a far cresscere bene il suo nipotino aggiunge la donna - “il mio scopo è quello di cercare di farlo crescere nel miglior modo possibile". Redazione

In evidenza