Nota di “SiAmo Mazara” sul Pd su futuri scenari politici locali

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
26 Novembre 2019 11:59
Nota di “SiAmo Mazara” sul Pd su futuri scenari politici locali

A seguito del nostro articolo pubblicato ieri mattina ed intitolato "Il Pd a Mazara, Eppur qualcosa si muove. La curiosa “geopolitica” del Consiglio comunale. Il “salto della quaglia” è sempre di moda…" ( https://www.primapaginamazara.it/il-pd-a-mazara-eppur-qualcosa-si-muove-la-curiosa-geopolitica-del-consiglio-comunale-il-salto-della-quaglia-e-sempre-di-moda/) abbiamo ricevuto una nota dalla coordinatrice del movimento civico "Siamo Mazara", la dott.ssa Federica Palermo, che riportiamo: "In virtù del rispetto rivolto ai membri di tale gruppo civico, è mio dovere fare delle opportune precisazioni, rimarcando quanto già detto dal capogruppo G.

Palermo, relativamente al possibile e futuro scenario politico, che vedrebbe il Partito Democratico ricomporsi a Mazara e la lista civica “SìAmo Mazara” cedervi il passo. SìAMO Mazara non cesserà la sua attività, in quanto nata con il fine più alto di rinsaldare tutte le componenti del centro sinistra e sinistra mazarese. Il PD rappresenta una delle sue parti, come lo è Sinistra Italiana, insieme ad una componente di civismo puro. Tutte hanno piena espressione e cooperano in favore di due principi fondanti, che fanno da perno al nostro agire comune, la democrazia partecipata e gli ideali antifascisti.

In consiglio, ora ed in un prossimo futuro, non vedrete sparire "SìAMO Mazara ". È chiaro che all'interno del gruppo alcuni membri aderiranno al PD, il che non dovrebbe sorprendervi, essendo l’appartenenza politica di molti partecipanti già ben nota, ma questo non significa che il nostro civismo debba venire meno. Il nostro è un esperimento, una nostalgia della vecchia e buona politica, fatta da uomini come Berlinguer e Pertini, al grido di “Bella Ciao”. Le nostre anime politiche così frammiste vivono bene all'interno di questo gruppo e , per tale motivo, non troviamo alcuna logica nell’ abbandonare questo progetto ed etichettarci con una sola sigla partitica, non rispettando le altre voci politiche interne al gruppo.

SìAMO Mazara al contrario si istituzionalizza e si organizza, essendo stata redatta nella giornata di Domenica la bozza di statuto. A riprova del fatto che, non solo siamo politicamente esistenti e temibili, ma che siamo sulla strada giusta per una rinascita del 'far Politica'" . Francesco Mezzapelle

In evidenza