Natale, merce contraffatta pronta ad essere venduta

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
26 Novembre 2019 16:52
Natale, merce contraffatta pronta ad essere venduta

All'interno del porto di Pozzallo (Ragusa), gli agenti della Guardia di Finanza hanno effettuato uno dei più grandi sequestri degli ultimi anni in Sicilia. La merce, che avrebbe fruttato diversi milioni di euro, e che ammonta a 430 mila articoli contraffati, è partita dalla Cina, è arrivata a Malta, e da li tramite il porto di Pozzallo, era destinata ad arrivare al centro di ingrosso commerciale di Misterbianco così da essere smistata in tutta la Sicilia. Risultato essere l'artefice di tutta l'operazione, un cittadino cinese denunciato per contrabbando, ricettazione, contraffazione, frode contro le industrie nazionali, vendita di prodotti industriali con segni falsi.

Tra la merce vi erano giochi contraffatti, apparecchi elettronici privi dei requisiti minimi di sicurezza, oggettistica e prodotti per la casa. Tutti pronti ad essere distribuiti in occasione delle ormai prossime festività natalizie. I militari del nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Ragusa assieme a militari degli altri Reparti della Provincia si sono diretti al luogo di destinazione della merce, a Misterbianco, al fine di individuare un'eventuale deposito. I finanzieri hanno trovato tre magazzini stracolmi di 3 milioni di prodotti privi del marchio 'CE', sottoposti a sequestro.

Redazione

In evidenza