Mazara, la cassa depositi e prestiti delibera la concessione dell’anticipazione di liquidità di 11 milioni di euro

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
22 Marzo 2019 14:23
Mazara, la cassa depositi e prestiti delibera la concessione dell’anticipazione di liquidità di 11 milioni di euro

“La Cassa Depositi e Prestiti ha finalmente deliberato ieri  la concessione dell’Anticipazione di liquidità che il nostro Comune ha richiesto nel rispetto della legge di bilancio 2019. I nostri uffici finanziari coordinati dalla dirigente, che ringrazio per il costante impegno, hanno inviato già questa mattina a seguito della delibera di concessione dell’anticipazione di liquidità, i documenti per il perfezionamento del contratto. Entro la fine del mese contiamo di avere accreditati 11 milioni di euro a titolo di anticipazione di liquidità, con i quali pagheremo immediatamente tutti i debiti certi, liquidi ed esigibili del Comune al 31 dicembre 2018 e che pertanto daranno ‘ossigeno’ a molte aziende e lavoratori del territorio".

Lo ha detto l’assessore comunale alle Finanze Luca Bono, annunciando che con nota n. 2015799 di ieri, la Cassa Depositi e Prestiti ha notificato al Comune di Mazara del Vallo l’esito favorevole dell’istruttoria e la deliberazione di concessione dell’Anticipazione di Liquidità, di circa 11 milioni di euro, che il Comune ha richiesto dopo l’autorizzazione del Consiglio Comunale. Dopo la deliberazione di concessione dell’anticipazione di liquidità da parte della Cassa Depositi e Prestiti e l’invio avvenuto oggi dei documenti contrattuali da parte del Comune si attendono i tempi tecnici di erogazione materiale delle somme, prevista per fine mese.

Lo stesso giorno che saranno accreditate le somme al Comune – assicurano dagli uffici finanziari – saranno subito avviate le procedure dei relativi mandati di pagamento che saranno concluse nei termini di legge (entro 15 giorni dall'accreditamento). Comunicato Stampa

In evidenza