Il bullismo colpisce ancora. A 14 anni picchiato dai compagni

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
30 Novembre 2019 12:07
Il bullismo colpisce ancora. A 14 anni picchiato dai compagni

Da circa due mesi un ragazzino di 14 anni di Cefalù in provincia di Palermo, veniva costantemente preso a pugni, picchiato, offeso e deriso davanti a tutti da un gruppo di ragazzi della sua stessa età. Ma, come per adesso si usa fare ovvero filmare tutto, uno dei bulli ha ripreso la scena mentre lo schiaffegiavano, lo insultavano e per fortuna ha condiviso il video sui social network. E proprio grazie ai social, i genitori del ragazzino bullizzato sono venuti a conoscenza dell'accaduto e una volta presentata denuncia in commissariato, i poliziotti hanno identificato i ragazzini che sono stati subito presentati al tribunale dei minori di Palermo e sono stati accusati di stalking, percosse, violenze,minacce e diffamazione, con l'aggravante della disabilità e della minore età della vittima. Il video, insieme ai cellulari con i quali è stato girato e diffuso, è stato sequestrato. Redazione

In evidenza