Ex granata in TV. Alessandro Calori e Raffaele Rubino si raccontano

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
25 Novembre 2019 17:45
Ex granata in TV. Alessandro Calori e Raffaele Rubino si raccontano

Tanta storia del recente passato granata in TV questa sera su Rai Sport alle 19.50. All'interno del focus sul posticipo di Serie C tra Arezzo e Novara, valevole per la sedicesima giornata del girone A, ci saranno due ex Trapani Calcio. Si tratta infatti di Alessandro Calori e Raffaele Rubino, legati ai due club. Calori è nato ad Arezzo ed ha iniziato qui la propria carriera agonistica, dalle giovanili fino alla prima squadra. Rubino, per contro, è una bandiera del Novara: ex attaccante con 87 reti, è il secondo miglior realizzatore di sempre della società piemontese e uno dei pochi (con Pasciuti del Carpi e Lucarelli del Parma) ad aver segnato in quattro campionati professionistici con la stessa maglia.

I due non si incrociarono mai a Trapani: mister Calori sfiorò una clamorosa permanenza in B nella stagione 2016/17 purtroppo vanificata solo all'ultima giornata contro il Brescia. L'aretino, nell'annata successiva, non seppe però riportare la squadra in cadetteria in una corsa terminata ai play off contro il Cosenza, vera bestia nera dei granata in quell'anno e poi promossa. Nell'anno inizialmente definito di "galleggiamento" ma poi culminato con la storica promozione in Serie B, Raffaele Rubino debuttò a Trapani nelle nuove vesti da Direttore sportivo.

L'improvvisa rottura con De Simone e la nuova chiamata ad inizio della stagione scorsa. Poche settimane fa il nuovo divorzio. Immancabili i riferimenti alle esperienze in granata.

In evidenza