Anche il sindaco di Gibellina tra i clienti del ristorante di Salemi. “Mi metto in auto quarantena, serve il senso di responsabilità di tutti”

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
31 Agosto 2020 19:36
Anche il sindaco di Gibellina tra i clienti del ristorante di Salemi. “Mi metto in auto quarantena, serve il senso di responsabilità di tutti”

La notizia della positività del titolare del ristorante La Giummara di Salemi ha scatenato nuovi sentimenti di preoccupazione in tutto il territorio provinciale anche a causa dell’alto numero di avventori del locale nelle ultime settimane. Anche il sindaco di Gibellina, Salvatore Sutera ha annunciato con un post sui social di essersi messo in autoquarantena, in attesa di avere i riscontri , poiché era stato uno del clienti del ristorante. Ecco il messaggio del sindaco: “L’accaduto interessa tutto il territorio e coinvolge direttamente anche la nostra comunità, in quanto diversi concittadini negli ultimi giorni hanno frequentato il locale.

La notizia non deve creare inutili allarmismi, ma stimolare comportamenti responsabili pertanto invito tutti coloro che negli ultimi 14 giorni hanno frequentato il locale ad informare il proprio medico ed il Dipartimento di prevenzione dell’ASP di Trapani al seguente indirizzo e-mail: dipartimento.prevenzione@asptrapani.it. Io stesso, nei giorni scorsi mi sono trovato presso il ristorante La Giummara e ho deciso di auto isolarmi fino a quando effettuero’ gli esami che saranno in grado di escludere il contagio, nel contempo ho messo in atto tutte le misure di prevenzione previste dal protocollo.

Sono certo che tutti i concittadini interessati da questa vicenda risponderanno con grande senso di responsabilità. Ricordo a tutti di continuare a mantenere il distanziamento e l’uso delle mascherine. Vi terrò aggiornati sull’evoluzione della situazione.” Salvatore Sutera Sindaco di Gibellina

In evidenza